Coaching con cavalli

La parola inglese "coaching" comprende la consulenza individuale di una persona, sopratutto nel campo di lavoro. Alcuni anni fa con "coaching" con cavalli è nata una nuova forma di training personale, e  - visto il suo successo persistente -  è diventata sempre più benvoluta.
Al training, sia per manager che per gruppi di lavoro e team aziendali, il cavallo ha una parte molto importante come sensitivo. I cavalli sono diretti e sinceri, non fanno finta di niente e rispecchiano immediatamente nella loro reazione le cose che sentono.

Al coaching con cavallo non importa, se uno è capace di cavalcare o se ha già esperienza nel comportamento con i cavalli. Al contrario, più è inesperto il partecipante al seminario, meglio è. 

Il cavallo reagisce in modo molto sensibile alle interazioni con l’ uomo con cui si confronta. Per il cavallo non conta un titolo, una formazione o la gerarchia. Il cavallo risponde di conseguenza al modo di porgersi di una persona. Reagisce ai processi inconsci e perciò li rende evidenti. Anche col coaching con cavalli vale la teoria come nelle costellazioni sistemiche, cioè che tutti siamo sempre in interazione con gli altri, e che ogni cambiamento della nostra attitudine personale ha sempre un effetto sul sistema in cui ci incontriamo.

"sardinienhorse" organizza seminari di coaching in Sardegna, in un ambiente ideale e con i cavalli adeguati per un maestro (coach) e il suo gruppo.

Se siete interessati ad un seminario di questo genere avvisatemi su “contatto”, vi preparerò volentieri un programma individuale.